Autunno Ducale 2020

Autunno Ducale nelle Terre Estensi Sabato 24 e Domenica 25 ottobre 2020 VI edizione – Ferrara Largo Castello, Piazza Savonarola, Piazza della Repubblica

È un progetto di Pro Loco Ferrara nato per promuovere il patrimonio
artistico, culturale ed enogastronomico delle terre appartenute all’antico
Ducato Estense.

Si tratta di un evento unico e di una grande opportunità per il territorio e la città di Ferrara. La manifestazione è anche una importante occasione per imparare a riconoscere e preservare le biodiversità, ad apprezzare le tradizioni, promuovendo un consumo di cibo consapevole e sostenibile.
Cornice dell’evento sono gli spazi della Corte Ducale di Ferrara. Piazza Castello, Largo Castello e le vicine Piazze Savonarola e della Repubblica ospitano 120 espositori in una grandissima MOSTRA MERCATO ricca di prodotti enogastronomici autunnali tipici delle Terre Estensi.

Per due giorni Ferrara torna ad essere CAPITALE DUCALE, Dame e cavalieri ripopolano gli spazi della corte, si esibiscono in danze rinascimentali, accompagnati dai musici e dagli spettacoli di bandiere e d’arme.

Il Mercato, frutto di una stretta selezione delle merci proposte, dei produttori edegli artigiani, è organizzato per aree locali e si configura come un percorso ideale tra le diverse Terre Estensi, in cui le biodiversità e le eccellenze alimentari sono il filo conduttore.

Questa edizione si arricchisce delle DEGUSTAZIONI DUCALI, differenti itinerari enogastronomici che all’interno della mostra mercato offrono l’opportunità di conoscere e gustare piatti e vîni in ricercati abbinamenti.

Passeggiando fra i vari stand ferraresi turisti potranno assaggiare e acquistare una grande scelta di prodotti tipici di alta qualità come la polenta, le castagne e i marroni della Garfagnana, i balanzùn della Pro Loco di Casa languilla e le alici della Manifattura dei Marinati di Comacchio, le vongole della Pro Loco di Goro, l’aglio nero di Voghiera, il fritto dell’Officina di Porto Garibaldi, i mitici cappellacci di zucca delle Arzdore di Argenta e del Fienile di Baura, la salama da sugo di Corte Corticelli, la piadina alle ortiche e alla zucca, il pasticcio ferrarese di maccheroni, la polenta fritta, i pinzini e le chizze della Pro Loco di Cà del Bosco (RE), la pregiatissima carne di struzzo reggiana, le birre artigianali, innumerevoli tipologie di salumi e formaggi delle Terre Estensi, l’erbazzone reggiano, e ancora le tigelle, borlenghi e l’aceto balsamico di Modena, la saba, i sugoli d’uva, il succo di melagrana, il vino di visciole, inali del Polesine delle Antiche Distillerie Mantovani, i mandurlin dal pont del Forno Partigiani di Pontelagoscuro, il pampepato e la tenerina ferrarese, infinite varietà di confetture e eli biologici, la zucca fritta, erbe aromatiche di tutte le specie, frutti antichi e insoliti, e infine il caffè di farro da provare e sperimentare!

Ulteriori elementi di qualità del mercato sono il florovivialismo, l’artigianato artistico e creativo, e la salvaguardia di antichi saperi e manualità.

In due giorni d’arte, cultura ed enogastronomia, che si propone di stimolare l’interesse per una città da vivere integralmente e nella quale godere un raro connubbio tra tradizione culturale e soddisfazione dei sensi. Sabato 24 e Domenica 25 ottobre apertura della V EDIZIONE della MOSTRA MERCATO di Autunno Ducale nelle Terre Estensi in Piazza Castello, Largo Castello,
Piazza Savonarola e Piazza della Repubblica dalle 9.30 alle 20.00.

 

Sviluppato da Edit Art