Cons_Direttivo 10/09/14

Verbale n°   del 10 settembre 2014

Alle ore 18 del 10 settembre 2014, si è riunito il Consiglio Direttivo di Pro Loco Ferrara, presso la sede di Via Terranuova 41.

Odg:

1)bilancio delle attività dell’estate

2)programmazione manifestazioni autunno

3) varie ed eventuali

Presenti Paolo Sturla Avogadri, Marco Poltronieri, Alessandro Gulinati, Enrica Balboni, Roberta Verri, Gianna Andrian, Lanfranco Viola, Monica Negrini. Sono inoltre presenti i soci Anna Maria Moro e Marco Massari

Presiede Enrica Balboni, verbalizza Monica Negrini

La Presidente anticipando il punto 3) annuncia le dimissioni da Consigliere della socia Erika Scarpante,dovute all’impegno lavorativo e associativo che ha assunto. Le dimissioni vengono accettate dal Consiglio.

Le organizzatrici, Roberta Verri e Gianna Andrian, dell’evento estivo “ La riga e la nota” illustrano lo svolgimento della manifestazione presso il Giardino delle Duchesse, che ha avuto un buon successo di pubblico. Soprattutto molto gradite e apprezzate sono state la serata della presentazione del libro “Ferrara Segreta” di Paolo Sturla Avogadri, quella del coro delle Mondine di Casumaro e quella degli autori “Pennuti e contenti” con accompagnamento musicale dal vivo. Le organizzatrici lamentano che il Comune non abbia provveduto alla pulizia del Giardino, prima delle serate in programma, che non abbia provveduto a proteggere dalle intemperie le seggiole con un telone, che non ci fossero adeguate misure di sicurezza per le luci e soprattutto che non abbia provveduto a stipulare convenzioni per procurare il service audio a un prezzo agevolato.

Il bilancio della manifestazione nel dettaglio sarà fatto dalla tesoriera,ma in linea di massima si rileva che le offerte hanno coperto le spese tranne che per quelle dell’assistenza dei tecnici del suono.

2) programmazione per l’autunno: la presidente Enrica Balboni presenta uno schema per una manifestazione autunnale, ma conviene come ormai sia troppo tardi per iniziare per il 2014 l’organizzazione di un tale evento anche in forma ridotta. Si apre una discussione sull’opportunità di organizzare un altro mercato dopo quello di Giardini Estensi: alcuni consiglieri propongono manifestazioni più vicine allo spirito costitutivo di Pro Loco. Sono tanti i beni monumentali dimenticati che si potrebbero riportare all’attenzione di ferraresi e turisti, si può pensare ad una valorizzazione del Po di Primaro, della Villa del Poggetto. Viene proposto di organizzare conferenze che si concludano con visite guidate con relatore.

Si conviene di fare una pausa di riflessione su progetti che facciano cultura nella città che è poco valorizzata.

Si ribadisce l’importanza della comunicazione e dei contatti con la città, del sostegno che può dare Pro Loco a iniziative culturali di altre associazioni e chiederne collaborazione e sostegno alle nostre.

3) tra le varie: Gianna Andrian illustra l’iniziativa, ideata dal socio Poppi, di una serie di visite guidate in alcuni vicoli di Ferrara, caratteristici per la loro storia nel tessuto urbanistico della Città. Il Percorso sarà guidato da Gianna, sarà ad offerta libera e si svolgerà il 21 settembre. I Consiglieri votano perché Pro Loco partecipi e appoggi queste visite.

La riunione termina alle ore 20.

La verbalizzante                                                                                                             la Presidente

Monica Negrini                                                                                                              Enrica A. Balboni

Sviluppato da Edit Art